Intervista a Lara Nemain

12357087_10207037377550976_8505416857886492950_oNemain è lo pseudonimo di Lara, nata a Desenzano sul Lago di Garda il “2 Gennaio di un sacco di anni fascherza lei. La giovane donna sposata con il marito Alex dal 2 Settembre del 2013 appare molto a suo agio durante la mia intervista ed è felice di rispondere ad ogni mia domanda sulla sua passione senza molti problemi. Da lei apprendo un passato burrascoso: una famiglia che non poteva permettersi un’università di psicologia per la figlia che si è dovuta accontentare di studiare all’alberghiera per avere una possibilità di lavoro più tangibile. Un’istruzione personale che deriva dalla sola voglia di apprendere nozioni nuove e un carattere umile che le ha permesso di riuscire nel suo intento mi colpiscono profondamente. Quando le chiedo “Che lavoro fai ora?” vengo spiazzata dalla scioltezza con cui mi risponde che vende pesce al mercato con il marito ed il cognato. Per esperienza so che molti si sarebbero vergognati della cosa ma non lei che decide di far sbocciare la mia autostima nei suoi confronti presentandosi totalmente sincera.
Lara scrive racconti fantasy e fantascientifici da quando era una ragazzina di quattordici anni sin da bambina ha sempre avuto una grande fantasia e tanti sogni dentro al cuore infatti non appena trovò una vecchia macchina da scrivere celata in casa, riuscì a renderli tangibili in parole battute su carta.
Non riuscendo a trovare pace alla curiosità31350577._UY1471_SS1471_ le domando delucidazioni riguardo al suo nome d’arte e lei risponde: “Nemain è uno dei tre aspetti della Dea celtica Morrigan. Come la totalità degli archetipi divini antichi è composta da una triade. In dettaglio l’aspetto rappresentato da Nemain indica la follia che cala sul campo di battaglia, quando tra amici e nemici non si riconosce più; quindi la figura di questo aspetto è tardiva infatti nei miti sostituisce un’altra figura della triade che muore in battaglia.”
Da qui riesco a capire che è una donna molto legata alla sua religione e alla mitologia che ci tiene a precisare “non solo quella irlandese, ma in generale tutta m’influenza molto.”, scrive per trovare una valvola di sfogo alle cose che non vanno bene, per divertirsi, per sognare e soprattutto per se stessa anche se onestamente trova piacevole ricevere qualche apprezzamento dai suoi lettori con cui ha istaurato un bellissimo rapporto. Parlandone scopro che molti di loro sono diventati dei buoni amici per Lara in quanto i social network hanno permesso una buona comunicazione reciproca capace, non solo di migliorare lo stile di Nemainn ma, anche di darle forza personale per crescere e per aumentare l’autostima nonché l’orgoglio. Attraverso chat online è riuscita a ottenere una cerchia di prediletti con cui condividere ogni banale pensiero solo per il piacere di farlo e di mantenersi in contatto. Rapporti importanti che l’hanno condotta fino al traguardo della vittoria del concorso “BustoFolk 2015” dove si è guadagnata una scorpacciata di apprezzamenti per le sue fantasiose parole e rapporti che l’hanno lasciata sconcertata come quando una lettrice ha deciso di compiere una simpatica follia tatuandosi la Nave ed il Drago di Gèadh (una delle più note storie pubblicate in rete.) per rendere omaggio alla creatrice di uno dei suoi racconti preferiti.
Ma la domanda sorge spontanea: “Cosa c’è dietro ad ogni racconto?” le domando.
71jghtRXuvL._UX250_Qua riderai” afferma “Io ho un omino nella testa che borbotta costantemente nuove idee tracciando la trama del racconto per me e facendomi addirittura vedere immagini di come potrebbe svolgersi la vicenda mettendomi immaginari post-it nella mente così che le storie prendono vita autonomamente lasciando a me l’unico sforzo di scriverle. Poi c’è la parte tecnica, ore e ore di ricerche, pagine di appunti di trama, alberi dei personaggi, immagini e appunti di ogni genere.
Resto perplessa al riguardo e mi faccio dare più spiegazioni, capisco cosa vuole farmi intendere con un esempio pratico; mi dice che per la citazione degli acquedotti che è nominata in Gèadh ha passato una settimana a studiare testi d’ingegneria e consultando amici del settore per fare in modo che ogni dettaglio potesse essere corretto, credibile e coerente. Specifica che per ogni riga o dettaglio di tutte le sue storie ha passato ore di studio per rendere tutto trasparente e privo di qualsiasi errore.
La mia stima nei confronti di Lara cresce ulteriormente anche quando mi confida che la storia di cui tanto mi racconta ora non è più trovabile in rete perché ne ha fatto un libro.
Parliamo dei suoi personaggi, sono curiosa di scoprire di più sul loro conto. Mi confida che tutti fanno parte di lei, in altre parole nascono da sfumature del suo carattere ma ammette che si diverte a renderli gli uni diversi dagli altri accomunandoli da una 51gsPaoXQKL.jpgpropensione alla sfortuna e ad un destino dispotico cercando di plasmarli in situazioni e caratteri più reali possibili.
Infine le domando di più sulle sue pubblicazioni (trovabili su Amazon) cartacee “Luna Blu” e “Demoni: il viaggiatore dei sogni” oltre a qualche rifermento al suo e-book “Discordia” e mi dice di essere molto soddisfatta al riguardo seppure ci siano stati parecchi problemi tecnici, mi confida che dopo la pubblicazione del suo primo libro era molto delusa sia dal guadagno che dai costanti plagi resi disponibili online. Poi però non si è data sconfitta e ha continuato a perseguire i suoi sogni scrivendo. Attualmente tra i suoi lettori resta alta l’attesa del secondo volume della collezione “Demoni” che segue la pubblicazione di Agosto 2017 e qualche news sulle sue prossime opere.
La speranza è l’ultima a spegnersi e sono certa che per consolarmi dell’attesa di tale evento continuerò a leggere silenziosa le sue storie online concedendomi emozioni e racconti eccellenti, la seguirò nell’ombra dei siti internet perché scrittori emergenti come Lara non devono essere persi assolutamente di vista o li potresti ritrovare nella top ten degli autori in voga del momento.

Per acquistare i libri di Nemain su Amazon basta un click sul suo profilo oppure: Luna Blu formato cartaceo – prezzo di copertina €13,52 | formato ebook – prezzo di copertina €2,99 (€0,00 con l’abbonamento a Kindle Unlimited a €9,99 al mese dopo i primi 30 giorni gratis)

Demoni:Il viaggiatore dei Sogni formato cartaceo – prezzo di copertina €10,40 | formato ebook – prezzo di copertina €1,99

Discordia: Il leone di Dio formato ebook – prezzo di copertina €0,99 (€0,00 con l’abbonamento a Kindle Unlimited a €9,99 al mese dopo i primi 30 giorni gratis)

Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...