Sangue Amaro di Angela D’Angelo

sangue amaro.jpgIl libro
Pubblicato dall’autrice nel 2016 e reso disponibile alla lettura gratuita sulla piattaforma Amazon Reading per tutti i clienti Prime secondo volere della stessa autrice, nasce come racconto a puntate settimanali. Dall’insistenza dei lettori Angela ha preso la decisione di trasformare la sua opera in un libro completo cui ha deciso di donare tutti i ricavati dell’edizione cartacea alla Onlus SalvaBimbi operante sul territorio di Scampia e che molto spesso se ne trovano riferimenti all’interno della storia di quasi 200 pagine.

L’autrice
Su Angela D’Angelo le informazioni che trovo sono poche: nata a Napoli, laureata in biotecnologie mediche, ha un insaziabile passione per la lettura nata sin da piccola grazie alle fiabe di Andresen ed è fondatrice del famoso blog di lettura e scrittura “Insaziabili Letture”.

La trama 
Parlando invece della trama del libro ci si ritrova ad essere catapultati nella malavita del sud, in un quartiere dimenticato anche da Dio a Scampia dove la vita è una costante lotta alla sopravvivenza. Le vicende trattano della vita di Greta – una psicologa che lavora con bambini a rischio, di Gabriele – uno dei bambini più problematici cui deve badare e Antonio – il fratello più grande di cui Greta è segretamente innamorata.
Essenzialmente la trama ruota attorno a Greta e Antonio che non riescono a vincere la tensione sessuale che li attrae l’uno verso l’altro ma non è solo questo, è un sentimento d’amore che unisce una donna a un uomo nonostante le mille avversità, nonostante le differenze culturali e di ceto. La storia si articola sui tormenti di Antonio e della sua vita passata che continuano a bussargli alla porta per reclamare ciò che è di loro possesso, una madre morta per concepire il fratello e u padre che si è fatto incarcerare per salvare un boss della droga. Ad Antonio tutto quello che resta è la responsabilità di crescere il fratello Gabriel come se fosse figlio suo nemmeno pensa di potersi meritare una donna tanto bella e amorevole come Greta, lui vorrebbe che lei possa avere una vita migliore di quella che potrebbe offrirgli, perché sa che le difficoltà sarebbero tante stando insieme. In posti e in realtà come quelle descritte nel libro è l’aria che t avvelena il sangue e, per quanto tu possa provare a cambiare le cose, spesso non c’è via d’uscita. Ma è proprio quando le cose si fanno veramente difficili che si capisce quanto è profondo un legame che unisce due persone, quando non paiono esserci più alternative che le decisioni devono essere prese, ed è questo che accade ai protagonisti del libro.
In un velocissimo lasso di tempo si trovano a dover scegliere se smettere di lottare per sopravvivere ad un sistema che nessuno può cambiare o se prendere una decisione difficile per iniziare a vivere davvero smettendo di essere succubi di quanto accade alle Vele e di cui nessuno ha il coraggio di parlare.

Opinione Personale 
Non so esprimermi per questa lettura, mi è entrata talmente tanto dentro da non riuscire a distinguere libro da realtà. Leggere la storia dei tre protagonisti mi ha riportato alla mente tantissimi ricordi legati alla mia vita, al mio passato che non pensavo sarebbero riemersi così. Amare qualcuno che arriva da una situazione disagiante, che fugge da quei sistemi antichi che funzionano ancora al sud non è facile: alle volte i silenzi sono difficili da ingoiare, la pazienza tende a svanire e il divario culturale a risucchiare ma la passione che lega una persona cresciuta al sud al proprio compagno è qualcosa di indescrivibile (o almeno pensavo prima di imbattermi in questa lettura bellissima) e onestamente non riuscirei nemmeno a iniziare il discorso. Nella storia di “Sangue Amaro” c’è tanto amore, più di quanto pensavo fosse possibile scrivere, più di quello che ritenevo fosse possibile spiegare a chi non lo conosce; le emozioni che questa storia è stata capace di regalarmi forse non riuscirò mai a dimenticarle, ho pianto tanto e riso altrettanto per cose ce non erano né tristi né divertenti ma semplicemente reali – per me.

Sono senza parole, aspetto che la sua versione cartacea arrivi a casa per stringere il libro al petto e sapere di aver fatto un’esperienza che non mi era mai capitata nella vita.

Per scaricare gratuitamente l’ebook da Amazon per I SOLI CLIENTI PRIME basta un click: Sangue Amaro – prezzo di copertina €0,00

Per acquistare il libro da Amazon basta un click: Sangue Amaro – prezzo di copertina €7,00

Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...