Non andare via di Alexandra Maio

Non andare viaIl libro

Pubblicato dall’autrice Alexandra Maio sulla piattaforma Amazon in formato ebook nel 2017 la cui copertina è stata affidata a “Le muse Grafica”, strutturato in 89 pagine e 13 capitoli tratta tematiche abbastanza forti come il rapimento o la sessualità esplicita.

L’autrice

In rete quasi nulla si riesce a trovare se non che è nata a Rio de Janeiro nel 1966 e che attualmente vive in provincia di Como con il compagno. Ha collaborato con alcuni settimanali femminili e molti dei suoi racconti sono stati inseriti in antologie. Con Delos Digital ha pubblicato il racconto erotico “Non andare via” e il romance “Lascia che il vento ti pettini i capelli”. Si è classificata seconda al concorso eLit Italian Talents con il romanzo d’amore contemporaneo “Il battito del tempo”, uscito per Harper Collins. Con Butterfly Edizioni ha pubblicato la commedia romantica “Amore a seconda (s)vista”. Il romanzo “La verità non esiste” è la sua prima opera di narrativa generale.

La trama

La storia tratta di Silvia, figlia adottiva di un importante imprenditore e fidanzata di Carlo con cui a breve dovrà convolare a nozze, cresciuta in un clima di estrema severità e autorevolezza: si trova ad essere una donna molto impostata che fatica a provare emozioni vere. Quando un giorno viene rapita nel bosco dove era solita fare jogging la mattina, la sua vita cambia drasticamente: si ritrova completamente nuda legata ad un letto nel buio di una stanza che non riconosce e teme per la propria vita. Il suo rapitore è un uomo che tiene il volto coperto con un passamontagna e la tratta con gentilezza, si preoccupa di farla mangiare regolarmente e di farle usare la padella quando ne sente il bisogno per le necessità fisiche. La tiene sedata per farla dormire il più possibile e a piccoli tratti le spiega il motivo per cui ha deciso di rapirla: il padre adottivo è l’uomo che ha ingravidato la madre e l’ha abbandonata versandole un copioso assegno.
Durante il tempo in cui viene tenuta segregata in questa camera nel buio il suo rapitore abusa di lei con una gentilezza disarmante facendole anche provare sensazioni mai provate prima e in Silvia scatta qualcosa di nuovo, un po’ per colpa della sindrome di Berlino che la fa innamorare del suo carnefice, un po’ per colpa del suo passato costantemente represso dalla sua educazione, la giovane donna inizia a rinascere più forte che mai. In un susseguirsi di eventi che all’improvviso perdono la connessione con la realtà, a tratti molto veloci ed altri appassionati, il tutto conduce ad un finale che lascia un grande punto interrogativo in chi legge. Quasi come se la scrittrice abbia cercato di ultimare di fretta e furia un libro che stava appassionandomi nel profondo.

Lo stile

In tutta la lunghezza del testo sono presenti errori grammaticali relativi agli accordi dei verbi ma, tralasciando questo piccolo particolare, descrizioni e fatti vengono trattati con estrema fluidità. In generale le vicende tendono ad essere spesso troppo veloci e superficiali ma, in linea pressoché generale, il libro defluisce senza interruzioni. Durante le scene erotiche la passione è massima e non si cade mai nel volgare, anche le descrizioni dei sentimenti provati dalla protagonista riescono a centrare perfettamente il punto della situazione.

Opinione personale

Ci sarebbe da lavorare per poter rendere il libro una grande opera letteraria ma ci si può comunque accontentare del risultato finale, inizialmente la storia mi aveva coinvolto intensamente ma con il susseguirsi degli eventi e la superficialità con cui le cose sono state affrontate di pagina in pagina la mia aspettativa è andata sempre più calando. Complessivamente sono tra l’incudine ed il martello, non so dire se io possa definirmi felice: il tema trattato mi è piaciuto moltissimo perché credo sia un’idea innovativa e potenzialmente articolabile ma il modo con cui è stato scritto non mi ha convinto per niente.

Per acquistare il libro da Amazon basta un click: Non andare via – prezzo di copertina per versione ebook €0,99 (GRATIS per i clienti Amazon Prime a €36,00 annuali o per i clienti iscritti al servizio Kindle Unlimited a €9,99 mensili)

Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...