Settimana Dedicata ad After di Anna Todd #2

1484301956_anna-toddChi è Anna Todd?

Il suo nome completo è Anna Renee Todd, la giovane scrittrice che ha conquistato il cuore di tutti i suoi lettori scalando le classifiche del mondo in meno di sei mesi con la pubblicazione della saga di After nel 2015. Definita la “migliore scrittrice internazionale” dal New York Times per il suo successo che a distanza di anni non sembra ancora pronto ad andare in declino.

Biografia e vita privata

Nata il 20 marzo del 1989 a Dayton – vicino a Cincinnati in Ohio – in una famiglia definibile “complicata”. All’età di un anno perde il padre ucciso da un conoscente, la madre è tossicodipendente e pensa poco al bene della figlia. Essendo figlia unica non ha nessuno che possa aiutarla nella sua triste vita e finisce col rifugiarsi nella lettura per soffocare i suoi dolori: diventa una grandissima appassionata di romanzo e di classici. Crescendo però non sembra dimostrare un grande interesse per la scuola, nonostante la sua approfondita passione letteraria non le piace studiare ma riesce comunque a diplomarsi. Quello che Anna desidera dalla vita è qualcosa che non si può trovare dentro ai libri infatti, ad un mese dal termine dei sui studi, si sposa a 18 anni con Jordan –  soldato dell’esercito degli Stati Uniti.  

Seguendo il suo amore senza paura finisce con trasferirsi più volte per essere il più vicino possibile alle basi militari dove Jordan prestava servizio già dal mese successivo al loro matrimonio, finiscono quindi ad Austin in Texas e poi in Iraq. Dopo 8 anni di servizio lui decide di ritirarsi e attualmente vivono a Los Angeles in California dove la vita di Anna si è definitivamente stabilizzata e coronata con la nascita del figlio Asher.

anna-todd-with-husband-bb21-2015-billboard-510.jpgPer non essere definita unicamente come “moglie di un soldato”, Anna lavora prima in una catena di ristoranti – la Waffle House – e poi in un negozio di cosmetici – la ULTA Beauty – per essere quanto più autosufficiente possibile dedicandosi contemporaneamente alla sua grande passione di scrittura. È proprio in quel periodo che scopre la piattaforma gratuita di pubblicazione online Wattpad – è il 19 gennaio 2013 quando vi si iscrive per la prima volta con lo pseudonimo “Imaginator1D”. Dopo quasi sei mesi di profonda lettura qualcosa in lei la spinge a creare qualcosa di suo e inizia così la storia di After.

Come è nato After?

Appena Anna Todd inizia a pubblicare online i brevi – ma molto intensi – capitoli di After scritti unicamente con l’ausilio del suo telefonino riceve sempre più successo in rete. La storia è una FanFiction – storia inventata e di natura surreale i cui coinvolti sono persone celebri esistenti ma poste all’interno di vicende decontestualizzate dal loro ruolo – sugli One Direction il cui protagonista è il giovane cantante Harry Styles in una veste tenebrosa da tipico bad boy.

Nel 2014 suscita l’attenzione anche della stampa: dal New York Times al Washington Post sino a Cosmopolitan che la definiscono un “fenomeno mondiale”. I suoi numeri parlano da soli, sulla piattaforma conta 5 milioni di commenti, 11 milioni di “Mi piace” e oltre un miliardo di lettori online (ad oggi sono numeri in costante crescita giornaliera).

anna-toddLa serie arriva poi in libreria quando nel 2015 viene notata da Adam Wilson della Gallery Books, la saga completa viene stampata in Italia con una tiratura altissima dalla Sperling & Kupfer ma in una nuova versione rispetto all’originale del web, inedita e ampliata per non annoiare le già appassionate lettrici della FanFiction. La storia viene pubblicata in una trentina di paesi piazzandosi ai primi posti delle classifiche negli Stati Uniti, in Francia, Spagna e Germania.

Non sono, non voglio essere e non sarò mai una scrittrice tradizionale: mi considero invece una figlia di Internet. Senza Internet non avrei mai pensato di creare romanzi, e adesso certo non sarei qui.

Una storia classificata di genere “young adult” che racconta di una timida ragazza Tessa e del misterioso e violento Harry – che nella trascrizione cartacea diverrà per questione di diritti d’immagine Hardin. Una trama costellata di dettagli erotici che nonostante molto descrittivi ed espliciti sono stati addolciti dalla versione originale che entrava ancora più nello specifico.

Influenze

A rendere la scrittura di Anna Todd così unica e apprezzata tanti possono essere stati i motivi influenti, lei afferma che la lettura, le boy band e i romanzi d’amore sono da sempre le sue passioni e che finalmente ha trovato il modo di combinarle insieme.

Senza la sua passione per gli One Direction, forse, non ci sarebbe mai stata questa storia o forse si, quello che conta è sicuramente il successo che ha ottenuto.

Tra le amicizie che hanno aiutato Anna nella stesura del libro occorre sicuramente citare E.L. James – autrice della serie “50 sfumature” ma anche gli svariati fan della storia online che attraverso i loro commenti hanno aiutato l’autrice a modellare la storia.

Un’altra componente fondamentale è stata sicuramente la sua passione per i grandi classici di autori come Jane Austin e Charlotte Bronte che compaiono tra le righe di After rendendo il tutto più pittoresco.

Curiosità91y7daVlVjL.jpg

Anna Todd ha 11 tatuaggi e tra i più importanti c’è il simbolo di After e la runa degli Shadowhunters sul braccio destro, segni che imprimo sulla pelle ciò che ama di più.

Anna Todd non è solo After

Seppur la sua celebrità derivi dalla serie di 5 volumi, le sue pubblicazioni sono state molte altre. Legate alla storia principale di After si possono contare anche un prequel dal titolo “Before” del 2016 e due spin-off dal titolo “Nothing More” del 2016 e “Nothing Less” del 2017 (i prezzi sono spiegati nel precedente articolo consultabile qui). Successivamente poi sono stati pubblicati un racconto auto-conclusivo dal titolo “Imagines – Mille e una Fanfiction” del 2016 Versione cartacea flessibile €18,50 e Versione ebook €6,99; un libro ispirato al classico “Piccole Donne” dal titolo “The spring Girls” nel 2018 non disponibile in italia e una nuova serie di romanzi per la collana “Noi stelle cadenti” di cui ha pubblicato solo il primo volume nel 2018 – Versione cartacea rigida € 17,90 e Versione ebook €8,99 che non hanno nulla a che fare con la precedente saga di After.

In attesa del prossimo appuntamento settimanale, condividi l’articolo su Facebook o Twitter  per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...