Boku Wa Imouto Ni Koi Wo Suru di Kotomi Aoki

Boku Wa Imouto Ni Koi Wo Suru

Manga Completo

Il Manga

Scritto e disegnato dal mangaka Kotomi Aoki tra maggio 2003 e agosto 2005, racchiuso in 10 Tankōbon editati da Shogakukan per la rivista Shōjo Comic. Letteralmente il titolo sta a significare “Mi sono innamorato si mia sorella” proprio perché nel testo viene trattato dell’incesto tra due fratelli gemelli eterozigoti.  

Fumetto inedito in Italia, tradotto dal sito Scanduzioni e disponibile alla lettura sui reader online.

L’autrice

Kotomi Aoki è nata il 7 gennaio del 1980 a Matsuyama, nella prefettura di Ehime, sotto il segno del capricorno. Ha debuttato nel novembre del 1998 con l’opera 99 no Namida sulla rivista Sho-Comi.

Altri media

Dal manga è stato realizzato un OAV della durata di 55 minuti dal titolo “Boku Wa Imōto Ni Koi o Suru – Secret” nel maggio del 2005, dalla regia di Mayumi Nishimoto sempre per lo studio Shogakukan.

Successivamente è stato realizzato anche un Live Action giapponese nel 2007, dalla regia di Hiroshi Ando che ha scritto anche le sceneggiature insieme a Saeki Nejime per la produzione di Julie K. Fujishima. Il film della durata di 122 minuti vede Jun Matsumoto nel ruolo di protagonista maschile.

La trama

Le vicende trattano della vita dei due fratelli Yuki, nati lo stesso giorno ma molto differenti tra loro: Iku e Yori. Per tutta la vita Yori ha provato una fortissima attrazione per la sorella Iku, ma conscio della loro parentela di sangue non ha mai fatto nulla per esternare il suo amore nei confronti della sorella. I due, nel corso della lor vita sono sempre stati molto legati, lei ha sempre potuto contare sulla presenza del fratello per qualsiasi necessità e protezione, viceversa lui ha sempre apprezzato ogni piccolo gesto passato con la sorella per poter soddisfare il suo amore sbagliato.

Tutto però inizia a cambiare quando Yori, crescendo, sente sempre più forti le sue esigenze carnali. Condividere la stanza con la sorella inizia ad andargli sempre più stretto perché non riesce a fare altro che pensare a Iku in ogni suo gesto. Decide così di provare ad avvicinare la ragazza che da anni si dichiara innamorata di lui – Kusunoki Tomoka – nonché vecchia amica della sorella Iku dai tempi delle medie, la usa per cercare di andare oltre a quell’aore sbagliato quanto riprovevole ma il risultato che ottiene non è altro che una momentanea soddisfazione non pronta a durare nel tempo.

Per evitare che la situazione gli sfugga dalle mani, Yori decide di fare domanda ad una scuola lontana per poter prendere le distanze da Iku ma prima che questo accade i due si trovano a dichiararsi i propri sentimenti e, inaspettatamente anche la piccola quanto angelica sorellina ammette di provare un forte sentimento nei confronti del fratello. Questo amore li porterà a commettere uno dei tabù più impensabili ovvero quello di un accoppiamento carnale tra fratelli di sangue in un incesto.

I due però non sanno come poter impedire al loro cuore di battere per l’altro, non sano prendere le distanze dal sentimento che li lega e ciò causerà unicamente problemi a loro stessi, al loro futuro ma, anche – e soprattutto, alla loro famiglia.

A soccorrere i due sarà essenziale la figura di Yano, migliore amico ricco di Yuri che s’innamora perdutamente di Iku ma che anteporrà i suoi sentimenti al bene di entrambi. Un angelo custode che veglia sulla felicità della piccola e ingenua sorellina trasportata da un sentimento che nemmeno lei riesce a capire nella sua interezza e nelle sue conseguenze.

Opinione personale

Storia molto carina ma anche no, il tutto è stato affrontato in maniera fin troppo monotona, ripetitiva e superficiale ma nel suo complesso funziona. Non ne sono rimasta particolarmente affascinata ma nemmeno delusa, per certi aspetti sono stata anche emozionata da alcune vicende trattate ma il tutto non mi ha lasciato nulla una volta ultimata la lettura.  

Lo stile dell’autrice tende spesso a confondere perché spesso i personaggi vengono disegnati praticamente identici ed il tutto può essere spesso fraintendibile, i dialoghi sono spesso ripetitivi e ciclici – alle volte trattano di tematiche interessanti e profonde ma il più delle volte si sarebbero potuti anche evitare.

Nell’insieme non sono entusiasta di questa lettura, avrei preferito qualcosa in più soprattutto conoscendomi. In un manga incentrato sull’incesto mi sarei aspettata molti più drammi, prese di posizione, segreti, dolore e passione rubata ma forse la mia aspettativa era posta ad un livello tropo alto.

Ennesimo peccato.

Non disponibili all’acquisto su Amazon.

Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...