La fontana dell’amore di Mark Steven Johnson

locandinaIl film

La fontana dell’amore è un film del 2010 diretto da Mark Steven Johnson ed interpretato da Kristen Bell e Josh Duhamel, il titolo originale è “When in Rome” considerando la centralità della città nella pellicola scritta  da David Diamond e David Weissman.

Una commedia della durata di 91 minuti e distribuita da Walt Disney principalmente per un target di ragazzi. Girato tra New York e Roma, il film è uscito nelle sale cinematografiche statunitensi il 29 gennaio 2010, e in quelle italiane l’11 giugno 2010.

Altri Media

Il film s’ispira alla pellicola del 1954 dal titolo “Tre soldi nella fontana” e si pone come re-make del precedente in chiave più moderna

Trama

Il tutto ruota attorno alla figura di Beth, una curatrice d’arte di successo totalmente sfortunata in amore. Dopo aver rotto con il suo ex capisce di essere ossessionata dal suo lavoro su cui dedica tutta se stessa – soprattutto ora che sta preparando la sua prima vera mostra importante per cui sta giocandosi un ruolo in ufficio agli occhi del suo capo. fontanamore4_0Decide di assentarsi per la durata di 48 ore da ew York per recarsi a Roma per partecipare all’improvviso matrimonio della sorella minore Joan che si dichiara perdutamente innamorata del nuovo compagno conosciuto in aereo solo due settimane prima. Mentre è nella città eterna incontra Nick, il testimone dello sposo, e in lui trova una persona a lei molto simile che riesce a stimolare il suo interesse on estrema sincerità. Accade però che lo vede baciarsi con un’altra donna proprio nel momento in cui si era dichiarata disposta a provare a lasciarsi travolgere dall’amore, delusa dall’accaduto entra nella fontana dell’amore ubicata in piazza e decide di raccogliere quattro monete dal suolo per fare in modo di esaudire ben quattro desideri dei poveri malcapitati che hanno creduto in un amore che non arriverà mai. Quello che Beth no sa è che alla fontana è legata un antica leggenda secondo cui ogni moneta rubata dalla fontana porterà all’inevitabile innamoramento del possessore del soldo – l’incantesimo si può sciogliere unicamente rigettando in acqua li denaro o rendendolo al legittimo proprietario. Quando Beth riparte per tornare a New York, viene insistentemente corteggiata da un aggressivo gruppo di pretendenti, coloro che avevano buttato nella fontana le monete da lei poi raccolte. Da qui iniziano una serie di fantasmagorici avvenimenti che vedono tre assurdi pretendenti – oltre a Nick – farle la corte per potersi racimolare il suo amore eterno.

When_in_Rome_2010Tra rocambolesche avventure e improbabili situazioni Beth si renderà conto che non tutto è come appare e che, soprattutto, non è giusto giocare con i sentimenti altrui per cui troverà un modo per scendere a patti con se stessa e con i suoi adulanti pretendenti pur avendo ceduto in dono il suo cuore ad uno di loro.

Critica

Secondo il sito MyMoviesc.it:

«Ci sono voluti i due sceneggiatori di “Daddy Sitter” per partorire questa sequela di gags in cui la risata latita e la romantic comedy pure. I due si mostrano ormai assolutamente dedicati al compito di scrivere banalità al servizio di vecchie glorie e di nuove star come Kristen Bell il cui agente deve essere poco attento ai copioni che approva. In tutto questo non mancano però gli stereotipi. Se un giorno qualcuno volesse creare una compilation di scene di film su come ci vedono gli americani non potrebbe escludere “La fontana dell’amore”. Perché anche se il matrimonio si svolge nell’Urbe, alla festa si balla la tarantella, si deve spaccare un vaso in segno augurale ecc. ecc. Cioè l’Italia come la immagina chi non si è mai mosso dalla sua country farm.»

Il film non si piazza tra ottime posizioni di critica cinematografica, con un punteggio del 16% di apprezzamento sull’aggregatore Rotten Tomatoes su 111 recensioni ed con un 25% di apprezzamento sul sito Metacritic derivante da 24 recensioni.

Curiosità

Nel film compare l’attore Dax Shepard nei panni di Gale come corteggiatore di Beth – Kristen Bell, all’epoca della pellicola i due erano già una coppia da tre anni. Hanno annunciato il fidanzamento con l’idea di sposarsi solo nel momento in cui i paese avrebbe riconosciuto il matrimonio omosessuale tra persone dello stesso sesso, questo ha portato la coppia a convolare a nozze solo nel 2013 quando la Corte Suprema degli stati uniti ha dichiarato incostituzionale la legge che approva unicamente le unioni tra uomo e donna. 

Opinione personale

4567_bigUn film insulso, una banalissima trama che lascia poco ma che nel suo complesso permette di fare qualche risata per le assurdità messe in scena. Tralasciando gli orribili stereotipi italiani presi in considerazione e riprodotti in pellicola – cose del tutto assurde – la trama in sé non lascia altro che una vaga leggerezza. I due protagonisti sono sempre scontati, le vicende pure, per non parlare dei contesti che non reggono nemmeno se si pensa alla commedia come ad un fantasy.

Non che io mi aspettassi di più ma nemmeno una tale scarsità di contenuto. Non riesco a trovare altra parola con cui descrivere ciò che ho visto oltre al termine “assurdo”, sono veramente basita.

Per acquistare il film da Amazon basta un click: La fontana dell’amore in formato DVD – prezzo di copertina €3,90 | in formato Blue-Ray – prezzo di copertina €9,90

Condividi l’articolo su Facebook Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...