Boku wa Kimi no Tori ni Naritai di Ken Homerun

Manga Completo

Il manga

La storia, scritta e disegnata dalla mankaga giapponese Ken Homerun nel 2005 è stata editata da Kaiōsha. Diffusa con il titolo inglese “I Want to Become Your Bird” ma ancora inedita nello stato italiano, si compone di un unico volume autoconclusivo.

Appartiene al genere Drammatico, Scolastico e Sentimentale per la categoria Yaoi.

L’autrice

Ken Homerun nata in Giappone l’11 Dicembre scrive unicamente storie a sfondo omosessuale, attualmente ha all’attivo 5 serie concluse.

Ha esordito nel 2004 con l’opera intitolata “Kiki” una raccolta di One-Shot che sfumano tra il fantasy e lo Shounen Ai, con “Clan of the Nakagamis”, del quale c’è stata la trasposizione animata, in J-boy by Biblos altra raccolta di One-Shot ma questa volta in collaborazione con numerose mangaka, infine “Maigo”, “Boku to Akuma to Mahou no Kotoba” e “Boku wa kimi no tori ni naritai”.

Lo stile

Le sue opere sono tutte caratterizzate da uno stile pulito e preciso, nelle tavole non vi è nessun elemento troppo elaborato. Le trame sono molto profonde e ben particolareggiate non risultando per nulla scontate e stantie.

La trama

Kei è un ragazzo di 15 anni che non sa ancora cos’è l’amore, quel sentimento che induce una persona a sentire il cuore che batte con forza fino a far male, è qualcosa che non comprende. È cresciuto con un padre anaffettivo che lo sgridava sempre quando il piccoletto cercava attenzioni e lui stava lavorando, dopo la morte della madre si è risposato ma per Kei era già troppo tardi. Per dimenticare quella mancanza d’affetto dovuta all’essere scostante di suo padre, si fa possedere dal suo insegnante d’arte e da tutti i suoi compagni di classe, perchè in quei momenti non pensa a nulla e non sente quel senso di vuoto che lo pervade ogni giorno ma solo il piacere della carne.

Lo zio sembra essere l’unico ad aver capito realmente il nipote e, preoccupato per le sue azioni, lo ammonisce dicendo che è dell’amore che ha bisogno per poter stare finalmente bene. Quello che nessuno si aspetta però è che lui s’innamori di Fujii il fidanzato della sorella più grande Moe, un giovane studioso di medicina dolce e affascinante che ha per lui ottime premure. Ma essendo Kei una persona estremamente buona è disposto a rinunciare ai propri sentimenti per il bene della sorella e, per quanto vorrebbe dare voce a ciò che gli arde nel petto, si limita semplicemente ad osservare da lontano il volto dell’uomo che ama.

Ma forse c’è una speranza per il suo cuore perché pare che Fujii sia ossessionato, e non faccia altro che pensare al fratellino della sua donna, preoccupato dei comportamenti altalenanti di questo nei suoi confronti che potrebbero portarlo a mettersi in qualche guaio.

Opinione personale

È stata una piacevole lettura, le tavole sono molto ben fatte e la storia, per quanto breve e banale, è stata caratterizzata da un fortissimo senso di coerenza che ho particolarmente apprezzato. Solitamente trame di questo genere finiscono per sprofondare nel trash e nell’assurdo.

La dolcezza dei personaggi e le loro caratteristiche psicologiche sono state l’elemento vincente per farmi apprezzare la lettura che nel suo complesso può essere definita sufficientemente intrigante.

Non mi ha regalato grandi emozioni ma sono comunque felice di averla letta.

Non disponibile all’acquisto su Amazon.

Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici e ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato! 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...