Recensione: “Ogni Giorno” di Michael Sucsy

Il film

Pellicola di 97 minuti dal titolo originale “Every Day” è stata diretta da Michel Sucsy nel 2018 come adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo scritto da David Levithan nel 2012 e tradotto in italiano l’anno successivo da Rizzoli. Nei panni dei protagonisti principli si vedono Angourie Rice, Justice Smith e Owen Teague.

Produzione e distribuzione

Nel giugno 2017, è stato annunciato che la MGM aveva acquisito i diritti cinematografici per il romanzo Every Day con Angourie Rice, nel ruolo di Rhiannon, con la sceneggiatura di Jesse Andrews a la regia di Michael Sucsy. Il resto del cast principale è stato annunciato nel luglio 2017. Il film è stato girato a Toronto dal 6 luglio 2017 fino al 12 agosto 2017. La pellicola è uscita nelle sale cinematografiche statunitensi il 23 febbraio 2018 mentre in Italia l’uscita è avvenuta il 14 giugno dello stesso anno.

Trama

La storia si concentra sulla vita di “A”, uno spirito viaggiante che si sveglia nel corpo di una persona diversa ogni giorno indipendentemente dal suo sesso. In uno di questi suoi giorni “possiede” il corpo di Justin e per la prima volta incontra Rhiannon, la fidanzata del propietario del corpo in cui si è svegliato e sente un’attrazione mai provata prima per la ragazza con cui decide di intraprendere una giornata speciale interamente dedicata a lei. In questo lasso di tempo “A” capisce di amare la giovane ragazza e di voler passare vicino a lei ogni giorno della sua strana vita infatti, mentre Rhiannon resta basita dai comportamenti incoerenti di Justin il giorno successivo alla loro fuga d’amore nella qual lei si era aperta con lui per la prima volta raccontandole qualcosa di estremamente personale della sua famiglia. Nei giorni successivi la protagonista viene avvicinata da innumerevoli sconosciuti che si comportano tutti in maniera strana nei suoi confronti e che la spronano a cercare qualcosa di meglio del suo attuale ragazzo.

Rhiannon è confusa da tutto quello che le sta accadendo, soprattutto perché tutte le persone che l’avvicinano dimenticano di averlo fatto come se fossero stati in uno strano sonno. Negli strani avvicinamenti alcune delle persone che incontra sembrano ricordare perfettamente tutti i momenti che lei ha vissuto con queste persone e lentamente scopre la verità su “A” e sullo strano meccanismo che lui ha di vivere possedendo ogni giorno un nuovo corpo nelle vicinanze e di una persona più o meno coetanea sin da quando ne ha memoria. Questo spirito svela a Rhiannon di essere attratto da lei e di voler stare il più possibile vicino alla ragazza e lei, dopo un primo momento di confusione, inizia a credere alle parole di questi perfetti sconosciuti e a passare ogni giorno con una persona differente per vivere il sentimento che la lega ad “A”.

Per comunicare utilizzano l’account Instagram di “A” dove sono presenti i volti di quei tutte le persone e i luoghi che ha visitato e posseduto nel corso della sua vita, tramite quel profilo “A” e Rhiannon hanno modo di comunicare e incontrarsi. Ad un certo punto “A” possiede il corpo della sua amata e cerca in tutti i modi di aiutarla a vivere meglio l sua delicata situazione familiare e prova a non attaccar briga con Justin nonostante i suoi comportamenti del tutto scostanti nei confronti della ragazza. Dopo tutto quest la ragazza si sveglia ricordando tutto quello che è accaduto nonostante non fosse cosciente, ringrazia “A” per i suoi gesti e decide di rompere ufficialmente con Justin per dedicarsi al suo nuovo amore che ben presto si ritrova a vivere nei panni di Alexander, noncè amico di Rhiannon e a imparare a stare nel corpo di una persona per più tempo.

Se il sentimento che lega “A” a Rhiannon è forte altrettanto è il dolore che entrambi vivono nel vedere che lentamente lei si sta escludendo dalla sua vita reale e “A” depriva ogni suo ospite del proprio equilibrio vitale unicamente per stare con la persona che ama. Tra i due non sarà certo possibile un futuro e per entrambi arriva la consapevolezza del domani del tutto impossibile che si prospetta e che lentamente bussa alla porta della loro felicità.

Critica

Il film ha ottenuto una percentuale di gradimento positiva tanto che sul sito di Rotten Tomatoes ha una percentuale di apprezzamento pari al 62% basato su 58 recensioni professionali con una media di 5,5 punti su 10. Sul sito di Metacritic la pellicola ha ottenuto un punteggio di 52/100 basato su 12 recensioni.

Opinione personale

Non so dire se mi sia piaciuto o meno il film, è talmente tanto bizzarro che non ha stimolato in me particolari emozioni. Non per questo posso dire che non sia stata una visione piacevole, soprattutto per la presenza di Owen Teague che personalmente adoro.

Tutta la storia ha quel non so che di assurdo e di paradossale che non è stata in grado di permettermi una totale comprensione del carattere dei personaggi coinvolti, a prescindere dalla storia di genere estremamente Fantasy, il modo con cui tutte le vicende sono affrontate è estremamente superficiale e veloce. Per come era stato presentato il film mi sarei aspettata molto di più e per questo sono rimasta molto delusa dalla visione. Forse il romanzo da cui si origina tutta la storia sa trasmettere molto più di quanto il film non sa riuscito a fare.


Per me 1 stella su 5, voi che ne dite?


Per acquistare da Amazon:


Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici, ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato di ogni contenuto e scopri il mio account Instagram per accedere a contenuti extra in tempo reale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...