Il tempo scorre via troppo veloce dalle mie mani

Mercoledì 20 Novembre 2019

Tra due giorni sarà il mio compleanno e festeggerò la bellezza di 23 anni, eppure se ci penso mi viene da piangere non tanto per l’età che avanza – quella non ha la minima importanza – tanto più perché in tutto questo tempo non sono ancora riuscita a fare nulla di quello che mi sono sempre ripromessa. Si dice che la vita vada affrontata una sfida alla volta ma di medaglie vinte ne ho davvero troppe poche.

Quando guardo alla mia vita mi sento soffocare dai rimpianti, dal tempo trascorso che non tornerà più e dalle innumerevoli cose che vorrei provare a costruire ma che ancora non ho fatto. Forse per tutto questo tempo mi sono crogiolata in scuse dettate dalla paura di fallire o forse ho mosso le prime mosse per costruire quello che volevo senza però ottenere dei risultati concreti eppure mi rendo conto di non avere nulla alla venedanda età di 23 anni. Se penso ad altre persone a me simili vedo in loro un percorso molto ben definito, addobbato di vittorie personali che hanno dato loro la forza di continuare a lottare e andare avanti sul proprio cammino. Quando invece penso a me immagino una figura tentennante che non sa bene se continuare a camminare in un sentiero spoglio di ogni successo oppure se fermarsi e arrendersi all’evidenza del fallimento.

Forse mi spavento per tutto e non mi accorgo di cosa possiedo davvero.

Eppure mi son laureata, ho una relazione stabile da quasi 5 anni e sto per trasferirmi all’estero ma può forse bastare tutto questo? Mancano però un lavoro, un piccolo sito di successo online, qualche pubblicazione letteraria, dei figli, un matrimonio, una casa, una stabilità economica, dei progetti realizzabili..

Capisco che la mia mente viaggi molto più veloce del normale e che caratterialmente parlando sia una persona estremamente esigente sia da me stessa che dagli altri eppure sento di star sprecando tempo. Questa lenta crescita non mi sta ancora dando alcun risultato, ogni traguardo raggiunto è totalmente insoddisfacente e, con tutta onestà, sono stanca di sentirmi dire che devo avere pazienza. Soffro di una terribile forma d’invidia per tutti quelli che, a differenza mia, sono riusciti ad essere autosufficienti e apparentemente felici.

Vorrei riuscire a rimettere i piedi a terra e iniziare a correre verso la prossima menta invece che continuare a fluttuare lentamente in cielo.

Più mi concentro e più lo sconforto aumenta, più provo a realizzare qualcosa e più vengo distratta dalle incombenze della vita cui mi devo adattare con forza. Mi sento come un leone ingabbiato e silenziato soprattutto perché mi rendo conto che nessuno crede in quello che vorrei raggiungere. A nessuno importa che io ottenga o meno quelle medaglie perché ciò che mi rende felice agli occhi di altri sono solo una marea di “stronzate” (scusate il termine): sposarsi è solo uno spreco di soldi, scrivere libri è qualcosa che non ti fa portare la pagnotta a casa, su internet nessuno ti legge e nessuno ti paga, per avere dei figli devi prima lavorare, per trovare lavoro bisogna che impari ad adattarti e abbassare la “cresta”, l’uomo che ami non vale niente, cosa te ne fai un domani di una casa intesata?.. Potrei continuare, come sempre, in una lunga lista di costanti giudizi non richiesti che mi circondano.

Mi chiedo se io sia davvero una fanfarona a volere della mi vita qualcosa di meglio, qualcosa di ricercato invece che volermi adattare alla prima cosa che trovo pur di arrivare a fine mese. Vorrei costruire qualcosa di bello online, uno spazio dedicato agli artisti emergenti, vorrei potermi dedicare alle pagine dei miei romanzi abbozzati, vorrei poter stare ogni sera sul divano di casa mia con l’uomo che amo sperando che un giorno possa diventare io marito e il padre dei miei figli, vorrei crearmi amici virtuali su questo blog per salvare il lato umano di internet, vorrei smettere di sentirmi così tanto sbagliata ogni volta e finalmente pensare che quello che sto facendo abbia un concreto valore.


Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici, ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato di ogni contenuto e scopri il mio account Instagram per accedere a contenuti extra in tempo reale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...