Settimana dedicata a "Frozen" di Jennifer Lee e Chris Buck #2

Il primo film – Il regno di ghiaccio

Frozen è stata una delle produzioni più complicate della storia della Disney a causa della cessione dei diritti d’autore infatti il film era nei progetti di Walt Disney già dagli anni ’40 ma i discendenti di Andersen non vollero cedere i diritti per una versione cinematografica. La produzione fu rimandata più volte nei decenni, anche per la difficoltà da parte della Disney di non sapere come legare il personaggio della regina delle nevi alla protagonista. Una volta avviata la produzione del film il direttore artistico Mike Giaimo e il team creativo si sono recati in Norvegia, tra i fiordi di Geirangerfjord e Sognefjord, per compiere ricerche e trovare ispirazione per l’ambientazione del film, inoltre a Jackson Hole nel Wyoming hanno potuto studiare la neve, per ricrearne i suoi effetti: alcuni effetti speciali sono stati disegnati a mano invece che riprodotti in grafica computer.

La colonna sonora originale ha riscosso un grande successo di vendite: ha raggiunto la posizione numero 1 nella classifica statunitense Billboard 200 ed è stata in cima alla classifica per 13 settimane non consecutive. E’ il disco più venduto nel mondo nel 2014 con oltre 7 milioni di copie vendute. in aggiunta la canzone “Let It Go” ha generato un vero e proprio fenomeno su YouTube con innumerevoli cover e parodie. A dicembre 2014 Apple ha dichiarato che “Frozen – Il regno di ghiaccio” è il film più scaricato di tutti i tempi sulla piattaforma iTunes. Questo motiva il suo incasso record, si parla di una cifra di quasi 1,3 miliardi di dollari di guadagno, che chi ha permesso di piazzarsi al tredicesimo posto nella classifica dei film di maggiore incasso della storia del cinema. Il 9 febbraio 2014 la pellicola diventa il primo Classico Disney a raggiungere e superare il traguardo dei 900 milioni di dollari senza essere uscito al cinema più di una volta, il 2 marzo dello stesso anno diventa il primo Classico Disney ad avere abbattuto il muro del miliardo di dollari.

In generale la critica ha apprezzato la pellicola ma non ha apprezzato particolarmente i dialoghi, per la colonna sonora caratteristica del film d’animazione altalenanti sono state le recensioni infatti alcuni hanno saputo apprezzare le melodie mentre altri non si sono definiti soddisfatti. Su Rotten Tomatoes il film ha una percentuale di gradimento del 90% basato su 241 recensioni con un voto medio di 8,5/10 mentre sul sito Metacritic il film ha ricevuto un punteggio di 74/100 basato su 43 critiche professionali degli utenti.

In aggiunta poi alla pellicola si possono attribuire la vincita di innumerevoli premi cole l’Oscar nella categoria “Miglior film d’animazione” o l’Oscar alla “Migliore Canzone Let It Go” ma anche nel 2014 il premio American Music Awards come “Miglior colonna sonora”; nel 2015 il premio Japan Academy Prize come “Miglior film straniero”; nel 2016 il premio Tokyo Anime Award Festival come “Anime dell’anno” risultando il primo lungometraggio non giapponese a vincere il premio dalla sua prima edizione del 2002. In totale si possono contare ben 58 premi per la pellicola.

Il secondo film – Il segreto di Arendelle

Già nel marzo 2014 il produttore Peter Del Vecho non escludeva l’idea di possibili sequel, alla fine di aprile dello stesso anno Alan F. Horn affermò che in quel momento la vera priorità non era un seguito del film, ma piuttosto l’adattamento Broadway. Nel mese di maggio il CEO della Disney Bob Iger dichiarò che non avrebbe affrettato i tempi nel creare il film, aggiungendo che sperava che sarebbe nato un franchise longevo simile a quello legato a Il re leone. Occorre infatti aspettare il 12 marzo 2015 quando venne annunciato che la pellicola era in sviluppo, insieme al ritorno dei registi Chris Buck e Jennifer Lee e al produttore Del Vecho. Nell’agosto 2018 Allison Schroeder, sceneggiatrice di Il diritto di contare e Ritorno al Bosco dei 100 Acri, fu assunta per aiutare Jennifer Lee a scrivere la sceneggiatura, dopo il passaggio della Lee a direttrice creativa dei Walt Disney Animation Studios. Al D23 Expo del 2019, i registi dissero che il film avrebbe risposto a molte domande lasciate dal precedente sull’origine delle principesse di Arendelle.

La colonna sonora del filmvenne affidata nuovamente ai coniugi Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez per quanto riguarda le canzoni e di Christophe Beck per le musiche. I brani sono stati distribuiti sia in inglese che in italiano il 15 novembre 2019. Il primo teaser trailer del film viene diffuso il 13 febbraio e il secondo trailer l’11 giugno. Il terzo trailer è stato distribuito il 23 settembre, mentre uno spot pubblicitario che presenta un’anteprima di “Into the Unknown”, uno dei nuovi brani scritti per il film, è stato distribuito in lingua inglese il 30 settembre e il 14 ottobre in lingua italiana; lo stesso giorno viene distribuito il quarto trailer in inglese seguito da quello in italiano il 12 novembre.

Alla data del 10 Dicembre 2019 – a quasi tre settimane dal rilascio del film nelle sale cinematografiche – sul sito Rotten Tomatoes la pellicola viene valutata positiva al 77% su 291 recensioni e un voto medio di 9,2/10. Su Metacritic il film acquisisce un punteggio di 65/100 basato su 46 recensioni professionali degli utenti.


Per acquistare da Amazon:

  • “Frozen – Il regno di ghiaccio” film in formato DVD – prezzo di copertina €9,99 | in formato BlueRay – prezzo di copertina €27,90 | in formato 3D – prezzo di copertina €26,85
  • “Frozen II – Il segreto di Arendelle” film pre-ordinabile in formato DVD (disponibile dal 31 Dicembre) – prezzo di copertina €14,99

Condividi l’articolo su Facebook o Twitter per farlo conoscere a tutti i tuoi amici, ricordati di seguirmi qui sul Blog e sulla Pagina Facebook per restare sempre aggiornato di ogni contenuto e scopri il mio account Instagram per accedere a contenuti extra in tempo reale!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...