Se tutto prova a buttarti giù tu sorridi per restare a galla

Mercoledì 2 Dicembre 2020

La mia vita ultimamente è stata un susseguirsi frenetico di impegni tanto che mi sono ritrovata a non avere nemmeno tempo per poter guardare il blog o concedermi una pausa per pensare. Nelle ultime settimane ho trovato finalmente casa, mi ci sono trasferita col mio compagno, ho fatto miliardi di ore di straordinario al lavoro e in generale non mi sono nemmeno accorta che fosse già finito novembre. Nel mezzo di tutto questo ho anche festeggiato uno “scrausissimo” compleanno impossibilitato da energie fisico/menali e dalle restrizioni vigenti per Covid.

In generale però sono finalmente molto contenta, ho finalmente quello che desideravo da tanto e devo solo abituarmi a questi nuovi ritmi di vita che non ho mai gestito prima d’ora. Con il tempo sto ritrovando un poco di pace interiore e mi rendo finalmente conto di moltissime cose a cui prima davo un importanza distorta.

Tutto questo periodo frenetico mi sta facendo crescere in fretta e mi sta facendo notevolmente rivalutare le priorità della vita.

Se da un lato ringrazio tutti gli impegni che mi occupano la mente per non pensare al periodo che stiamo attraversando e a tutte le limitazioni che questo comporta dall’altro però mi rendo conto di essere sempre e costantemente sovraccaricata al limite della sopportazione perché c’è sempre troppo da fare e poche persone che siano disposte a farlo. Anche al lavoro ci stanno tantissime cose da dover gestire e pochissimo personale a cui affidarlo tra chi è a casa influenzato e tra chi si è licenziato.

In generale poi lavorare a strettissimo contatto con i clienti diventa sempre più complicato e stressante, più i giorni passano e più le persone sono infelici, arrabbiate, insoddisfatte e di corsa. Le rispostacce piovono come se nulla fosse, la rabbia nei confronti del prossimo è alle stelle, la mancanza di prodotti negli scaffali causato dagli assalti e dalle mancate consegne porta tutti ad uno status di violenza nei confronti delle istituzioni, la paura di ammalarsi per ceri individui ha toccato corde simili a quelle della follia mentre per altri il totale menefreghismo delle restrizioni mette a dura prova la sicurezza di tutti quelli accanto. Gli estremi diventano sempre più marcati in una situazione veramente molto complessa da gestire che spesso porta anche i più forti verso un limbo di sfibrante agonia.

Mi conforto del fatto che tutto ciò non potrà durare per sempre e che prima o poi si potrà tornare ad una vita un po’ più normale.

Per ora cerco di respirare quanto meglio riesco dentro la mia mascherina, cerco di non odiare i guanti in lattice che mi lacerano la pelle dopo un certo numero di ore da che li indosso e sorrido sempre anche alla gente più maleducata e scontrosa cercando di donare loro pochi attimi di positività anche se dentro magari sono più arrabbiata o spaventata di loro.

Ognuno di noi vive tutto questo caos a proprio modo, c’è chi si isola completamente, chi ha sempre necessità di stare in compagnia, chi affronta tutto in modo violento e via dicendo. Non so se esista un modo migliore per arrivare sani alla fine di questa pandemia ma partire da una buona dose di buon senso potrebbe non essere una cattiva idea. Per ora mi accontento di quello che ho, non faccio grandi progetti per il futuro e riarticolo la mia vita giorno per giorno in base a quello che ho vissuto per evitare di farmi soccombere dai dispiaceri.

Se tutto accade per una ragione devo solo trovare il modo per sopravvivere mentre il Karma fa il suo dovere e riporta tuto in equilibrio.

Mentre tutto continua a sprofondare io rispolvero dosi massicce di pazienza e di amore incondizionato verso il prossimo in attesa di vedere la luce in fondo a questo tunnel oscuro.


Un pensiero su “Se tutto prova a buttarti giù tu sorridi per restare a galla

Rispondi a vorreisapereblog Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...