Recensione: “Attenti a quelle due” di Chris Addison

“Attenti a quelle due” è una pellicola del 2019 realizzata col titolo originale “The Hustle” e diretta da Chris Addison. Nata come remake al femminile del film del 1988 “Due figli di…” diretto da Frank Oz a sua volta remake del film “I due seduttori” del 1964 diretto da Ralph Levy. Una commedia statunitense diffusa nei cinema italiani il 16 maggio 2019 da Eagle Picture, della durata di 94 minuti consigliata ad un pubblico misto di famiglie e ragazzi 13+.
Se da un lato ho apprezzato moltissimo la comicità e la leggerezza del film dall’altro lato ho disprezzato la quasi totale mancanza di trama che a lungo andare annoia la visione. Per quanto io sia una grandissima fan delle opere dell’attrice Rebel Wilson non posso dirmi soddisfatta di questo film che non riesce a superare la soglia di mediocrità. Continua a leggere Recensione: “Attenti a quelle due” di Chris Addison

Recensione: “La nebbia” di Christian Torpe

La nebbia” è una serie televisiva del 2017 realizzata col titolo originale “The Mist”, diretta da Christian Torpe negli Stati Uniti d’America, composta da una singola stagione di 10 episodi e basata sul romanzo thriller di Stephen King. Andata in onda per la prima volta il 22 giugno 2017 dall’emittente televisiva Spike e poi trasferita sulla piattaforma di streaming a pagamento Netflix a partire dal 25 agosto dello stesso anno. Putroppo, al termine della prima ed unica stagione, la storia rimane priva di un finale e viene sospesa la produzione di un sequel.
Diciamo bene che mi sarei aspettata altro ma non sono nemmeno da considerarmi delusa della visione, non capisco come tanti utenti ne abbiano definito una tale catastrofe, forse si sarebbe potuto fare di più ma non si può dire che non sia qualcosa di funzionale soprattutto per quanto riguarda la lentezza di racconto che rende perfettamente l’idea di logoramento e di tempo estenuante trascorso in sopravvivenza all’interno di questa nebbia oscura e misteriosa.

Continua a leggere Recensione: “La nebbia” di Christian Torpe